Assicurazione Monopattini Elettrici per Operatori Micro-Mobilità in Sharing: cosa copre e perché è obbligatoria

 In Approfondimenti

Seguendo il trend mondiale, sempre più Comuni in Italia si stanno dotando di dispositivi in sharing per la micro-mobilità.​ In questo scenario è bene sottolineare che il Noleggio dei Monopattini Elettrici prevede l’assunzione di un’assicurazione Monopattini Elettrici per Operatori Micro-Mobilità obbligatoria. 

Anche l’Italia segue il trend mondiale dello sharing

A fronte della forte espansione che i monopattini elettrici hanno conosciuto negli ultimi mesi (sicuramente incoraggiati anche dal bonus mobilità del Governo) e con l’entrata in vigore del decreto del MIT che ha dato il via libera in forma sperimentale alla circolazione su strada dei monopattini elettrici e di altri dispositivi analoghi, molti Comuni si sono organizzati per regolamentare il servizio consentendo, tra le altre cose, il noleggio in condivisione dei mezzi, il cosiddetto sharing.

Vuoi contattarci direttamente?
Chatta con NOI!

I Bandi Comunali richiedono una polizza assicurativa per le società di noleggio monopattini elettrici

Come dicevamo, seguendo il trend mondiale, sempre più Comuni in Italia si stanno dotando di dispositivi in sharing per la micro-mobilità.​ La ricerca di società alle quali affidare il servizio di noleggio monopattini elettrici avviene da parte dei Comuni mediante bando di gara contenente, tra i vari requisiti, anche indicazioni specifiche sulla polizza a tutela dei terzi e dell’utenza.​

Polizze per operatori sharing monopattini elettrici: quale scegliere

In risposta, il mondo assicurativo ha realizzato per le società che forniscono il noleggio di monopattini elettrici formule di copertura atte a coprire i danni da circolazione e da infortunio del conducente. L’obbligatorietà di polizza a tutela di terzi (RCT Responsabilità Civile verso Terzi) e dell’utenza, ha spinto le maggiori compagnie a fornire la loro proposta assicurativa. Ciascuna però rivela vantaggi e limiti.

La nostra peculiarità, quali broker assicurativi, è quella di scegliere le soluzioni più adatte alle diverse flotte di monopattini elettrici: quantità di mezzi, aree di utilizzo, modalità di accesso e utenti medi che ne fanno uso possono definire standard differenti, che la nostra società può individuare sulla base delle esigenze del cliente da assicurare. 

Cosa copre l’assicurazione monopattini elettrici per società private e Comuni?

La polizza assicurativa dedicata alle flotte di monopattini elettrici selezionata da BIG Insurance Brokers focalizza la propria attenzione sulla società da assicurare e comprende la Responsabilità Civile Terzi (RCT) e gli Infortuni Conducente; ecco alcune dei servizi e delle garanzie offerte: 

• Copertura completa e modulabile;
• Nessun numero minimo di dispositivi;
• Possibilità di polizza bando per bando o di polizza unica con validità territoriale Italia;
• Franchigia modulabile;
• Compagnia di primario gruppo assicurativo;
• Gestione sinistri interna.

Perché l’assicurazione monopattini elettrici è obbligatoria?

I Comuni che ha scelto di intraprendere la via della micro-mobilità e che organizzano bandi di gara chiedono alle società partecipanti a cui sarà affidato servizio di noleggio monopattini, tra i requisiti obbligatori, una polizza assicurativa.

Una copertura contro i Danni da Circolazione

La compagnia assicurativa copre l’assicurato di quanto questi sia tenuto a pagare, quale civilmente responsabile ai sensi di legge, a titolo di risarcimento di danni involontariamente cagionati a terzi per morte, lesioni personali e/o danneggiamenti a cose, in conseguenza di un fatto accidentale derivante dall’uso del monopattino elettrico da parte dell’assicurato durante il periodo di copertura assicurativa. 

Inoltre, l’assicurazione copre i danni da circolazione causati dal malfunzionamento o guasto di qualsiasi monopattino elettrico assicurato, anche per errata o mancata manutenzione. 

Un’assicurazione contro gli Infortuni del Conducente

L’assicurazione vale per gli infortuni che l’assicurato subisca in caso di incidente occorso mentre lo stesso è alla guida del monopattino elettrico noleggiato. La garanzia si estende anche ai danni causati agli indumenti ed oggetti trasportati dal conducente, anche di comune uso personale. 

Quanto costa l’assicurazione per il monopattino elettrico?

Il costo dell’assicurazione monopattino elettrico varia a seconda della flotta e dell’area coperta e potrebbe essere stimato in un range da 25€ a 35€ annui lordi per dispositivo. Normalmente, per l’utente il costo della polizza è compreso nella tariffa di utilizzazione del monopattino, per cui tutti i fruitori del servizio di sharing sono automaticamente assicurati. Nel caso in cui il Comune affidi il servizio di noleggio condiviso e/o in base alla policy dell’operatore privato, la tutela assicurativa può comprendere anche la copertura per eventuali danni alle infrastrutture e quella per i danni subiti dagli stessi utilizzatori del servizio.

Polizze accessorie: la tutela legale e polizze RC per privati

È possibile aggiungere polizze specifiche di tutela legale dedicate alle società di monopattini. Ad oggi, queste sono discrezionali e non obbligatorie, ma forniscono una maggiore tranquillità a chi le sottoscrive. 

Analogamente, il singolo privato può scegliere a propria discrezione, di dotarsi di un’assicurazione personale che lo tuteli in caso di infortunio o di danni che possano essere arrecati a terzi, siano essi cose o persone.

Formula la tua polizza per operatori della micro-mobilità con BIG Insurance Brokers. Scrivici ora!

*Le informazioni riportate non costituiscono contratto e non impegnano il broker o l’assicuratore per il quale valgono le condizioni contrattuali sottoscritte tra le parti. Leggere attentamente il set informativo di polizza prima della sottoscrizione.

Immagine contenute nell’articolo by freepik

Recommended Posts