ASSICURAZIONE RC PERITO INDUSTRIALE

 In RC Professionale

Il lavoro del perito industriale nasconde molte insidie: il fascino della progettazione ha infatti il neo della grande responsabilità che ogni professionista deve assumersi, responsabilità che può rivelarsi un danno di grande entità. 

Per proteggere la professione e i professionisti il D.P.R. 137/2012 del 7 agosto 2012 ha deciso che i professionisti iscritti agli albi professionali devono essere in possesso di un’adeguata polizza di responsabilità civile da accendere entro e non oltre il 13 agosto 2013.

Chi può aderire alla Polizza Perito Industriale?
Cosa copre l’assicurazione RC Perito Industriale?
I vantaggi delle polizze di BIG Insurance Brokers
Cosa NON copre l’assicurazione RC Perito Industriale?
Quanto costa la Polizza per Periti Industriali?
Quanto dura una polizza Rc Professionale Perito Industriale? Quale premio è previsto in fase di prima attivazione?

CHI PUÒ ADERIRE ALLA POLIZZA RC PERITO INDUSTRIALE?

Secondo il decreto di cui sopra devono assicurarsi tutti i periti, sia quelli che lavorano come liberi professionisti che quelli che lavorano all’interno di uno studio o di un’associazione. In questo secondo caso però è lo studio o l’associazione a farsi carico di questa responsabilità, a cercare quindi una polizza assicurativa che offra una copertura a tutti coloro che lavorano al suo interno, compresi anche gli eventuali collaboratori.

Anche gli studi associati o una Società tra professionisti (STP) che sono costituiti da almeno un perito industriale o professionisti iscritti agli Albi Professionali di Periti agrari, Dottori agronomi e forestali, Agrotecnici, Geometri, Architetti hanno l’obbligo di assicurarsi. Se invece lo studio associato o la STP dovesse comprendere anche un ingegnere, è consigliabile contattare BIG Insurance Brokers per accedere alle condizioni della convenzione per “studi misti”.

Del resto i periti industriali esercitano un lavoro di grande responsabilità che li costringe ogni giorno farsi carico di decisioni fondamentali per il buon andamento dei lavori: ciò che viene richiesta è una progettazione eccellente con verifiche ed analisi continue. Qui lo sbaglio non è contemplato. Tuttavia esistono decisioni che non sempre sono oggettive ed è lecito pensare che anche il perito industriale possa commettere un errore. Il problema è che l’entità delle conseguenze, il più delle volte, non è prevedibile. Ecco perché una polizza RC professionale periti industriali è estremamente utile e necessaria.

CHE COSA COPRE L’ASSICURAZIONE RC PERITO INDUSTRIALE?

L’assicurazione offre al perito una copertura specifica per la professione al fine di far fronte ad  eventuali richieste di risarcimento e di una copertura legale per far fronte alle questioni giudiziarie e amministrative derivanti da un suo errore sia che sia stato dettato da negligenza che da imperizia.

La polizza RC Periti Industriali è valida in tutto il mondo escluso Canada ed USA.

I VANTAGGI DELLE POLIZZE DI BIG INSURANCE BROKERS

L’Assicurazione Rc Professionale copre tutti gli errori professionali commessi dall’Assicurato in connessione con l’attività di Perito industriale. La polizza di BIG Insurance Brokers in particolare, comprende:

a) RC PROFESSIONALE con un massimale a scelta da 250.000,00€ a 2.500.000,00€ in cui sono incluse:

    • Retroattività illimitata. La polizza RC professionale è valida anche per gli errori del passato, infatti possiede una retroattività illimitata. Affinché sia possibile la retroattività della polizza però la richiesta di risarcimento da parte del cliente deve avvenire dopo la stipula del contratto assicurativo.
  • Postuma decennale. Gratuita per decesso; con premio una tantum per cessata attività; con premio una tantum per mancato rinnovo della polizza.
  • Tutela incompetenza professionale e salvaguardia del professionista, unica sul mercato.
  • “Vincolo di solidarietà”. Nel caso in cui l’assicurato fosse responsabile solidalmente con altri soggetti, l’Assicuratore dovrà rispondere di quanto dovuto in solido dall’assicurato, fermo il diritto di regresso nei confronti di altri terzi responsabili.
  • Certificazione e/o dichiarazioni in ambito energetico.

b) RCT CONDUZIONE UFFICIO E RCO con un Massimale Unico pari a quello acquistato per la RC Professionale con il massimo di 500.000€.

c) TUTELA LEGALE con una copertura di 10.000€ per evento ed il massimo di due eventi, composta dalla copertura di: 

  • Spese legali e peritali, stragiudiziali e giudiziali, compreso l’accertamento tecnico
  • Preventivo (ATP) che dovessero essere sostenute dall’Assicurato per tutelare i propri
    diritti e interessi a seguito di fatti involontariamente connessi all’attività dichiarata in
    polizza.
  • Possibilità di scegliere liberamente l’avvocato
  • Sia ambito civile che penale
  • Indipendente dalla garanzia RC Professionale
  • Con una retroattività di 3 anni

I casi assicurati dalla tutela legale sono:

  • Danni subiti;
  • Danni causati;
  • Rapporti di lavoro;
  • Proprietà (Locazione dei locali in cui si svolge attività assicurata)
  • Inadempienze contrattuali
  • Danni ambientali: garanzia non prestata
  • Arbitrati
  • Conciliazione obbligatoria ex L. 69/2009
  • Difesa Penale

CHE COSA NON COPRE L’ASSICURAZIONE RC PERITO INDUSTRIALE?

L’RC non copre ovviamente i danni causati volontariamente, le frodi e neanche tutti i beni e i prodotti che l’assicurato ha fornito al cliente, l’inquinamento eventualmente creato, le infiltrazioni e le contaminazioni. La copertura assicurativa di responsabilità civile non copre le insolvenze o i fallimenti, le obbligazioni fiscali o la diffamazione e non ha valore nelle opere considerate ad alto rischio, né se il perito figura come appaltatore edile o caso di proprietà oppure di utilizzo di mezzi di trasporto, terreni o fabbricati

Inoltre, le garanzie di polizza non sono operanti per qualsiasi attività svolta nei seguenti ambiti: 

  • ferroviario, con riferimento alla realizzazione di binari, tunnel, gallerie, ponti, sistemi di segnalamento, barriere e sistemi di sicurezza, piattaforme;
  • opere portuali, aeroportuali (ad eccezione del design d’interni nei terminals, parcheggi per autoveicoli, architettura del paesaggio, a condizione che non si tratti di attività che interessino le zone di manovra di aeromobili e di navi e di pertinenza degli stessi) e aerospaziali;
  • ponti, tunnel, viadotti (salvo che siano dedicati ad utilizzo pedonale o ciclabile); 
  • dighe; 
  • chimico, petrolchimico e nucleare, miniere non a cielo aperto (ad eccezione delle attività non strettamente riconducibili alla progettazione, costruzione e conduzione*, di impianti chimici e petrolchimici); 
  • centrali nucleari.

*Con il termine “conduzione” intendiamo tutte quelle attività inerenti la gestione dell’impianto, ovvero quelle attività tecniche e specifiche finalizzate all’ottenimento delle prestazioni in termini efficienza, rispetto delle normative di sicurezza, comfort degli utenti e rispetto dell’ambiente. Figure quali direttore tecnico, responsabile della manutenzione, responsabile della sicurezza di un impianto chimico o petrolchimico non sono considerabili
quali assicurati.

RICHIEDI UN PREVENTIVO PERSONALIZZATO

La Polizza RC periti industriali di BIG Insurance Brokers non solo offre la possibilità di una copertura personalizzata, ma garantisce il migliore prezzo presente sul mercato anche grazie alle convenzione nazionale CNPI gestita dal nostro partner. Chiedi ora il tuo preventivo personalizzato scrivendo a info@big-brokers.com indicando anni di attività, giro d’affari ed eventuali cause in corso.

QUANTO COSTA LA POLIZZA RC PROFESSIONALE PERITO INDUSTRIALE?

In molti si chiedono come venga calcolato il premio annuo di un’assicurazione Rc Perito Industriale. La risposta risiede principalmente nel fatturato dichiarato: in sintesi, il Premio annuo viene calcolato sulla base del fatturato al netto IVA e degli oneri sociali dell’anno fiscale precedente e varia in funzione del massimale che si desidera acquistare. In caso di attività appena avviata si deve considerare il fatturato preventivato per l’anno in corso.

Esempio: per l’attivazione della copertura nel 2017, il fatturato netto IVA e oneri sociali da considerare come base di calcolo del premio sarà quello dell’anno 2016.

Non è prevista alcuna regolazione annua. I premi sono fissi per fasce di fatturato.

QUANTO DURA UNA POLIZZA RC PROFESSIONALE PERITO INDUSTRIALE? QUALE PREMIO E’ PREVISTO IN FASE DI PRIMA ATTIVAZIONE?

La Polizza ha una durata annuale senza tacito rinnovo.

In fase di prima attivazione della polizza viene richiesto il pagamento di un rateo di premio per poter uniformare la scadenza ad una di quelle previste. Gli anni successivi, la copertura avrà durata annuale e verrà pertanto richiesto il premio annuo e non più comprensivo del rateo.

A 30 giorni dallo scadere, BIG Insurance Brokers contatta l’assicurato per permettergli di decidere se rinnovare la polizza e informarlo sulle eventuali novità in ambito assicurativo che possano garantire al perito il miglior servizio al miglior prezzo.

Un risposta per ogni domanda

Che interesse ho ad acquistare l’estensione Postuma? E che vantaggi avrebbero i miei eredi in caso di Decesso?

La garanzia “Postuma” tutela il professionista che cessa l’attività per tutte le richieste di

risarcimento danni che possano pervenire negli anni successivi alla cessazione

dell’attività e riferite ad errori professionali commessi nel periodo di validità della polizza. La copertura assicurativa sarà quindi:

  • gratuita per decesso estesa a 10 anni;
  • decennale per cessata attività previo pagamento del 200% di un’annualità di premio;
  • decennale per cessato contratto ex DDL Concorrenza al 400% di un’annualità di premio.

Per quanto riguarda la TUTELA LEGALE, la polizza avrà durata per 2 anni dopo il decesso e decadrà per cessato contratto. In questo periodo di tempo la tutela legale sarà automatica, gratuita e valida per tutti gli eventi descritti nel contratto.

Dunque la risposta è SI: acquistare l’estensione Postuma nell’RC professionale può salvaguardare il perito e i postumi da eventuali rivalse che possano pervenire anche dopo la conclusione del proprio operato (o la morte del professionista denunciato).

In caso di Incompetenza la polizza mi tutela?

SI. L’Assicuratore si obbliga a tenere indenne l’Assicurato per tutti i Danni derivanti da qualsiasi Richiesta di risarcimento avanzata per qualsiasi Errore professionale commesso dall’Assicurato, anche nel caso in cui un’autorità giudiziaria competente abbia stabilito che l’Assicurato ha operato oltre le proprie competenze professionali.

La polizza comprende il Vincolo di solidarietà?

SI. Nel caso in cui l’assicurato fosse responsabile solidalmente con altri soggetti, l’Assicuratore dovrà rispondere di quanto dovuto in solido dall’assicurato, fermo il diritto di regresso nei confronti di altri terzi responsabili.

La polizza di Tutela Legale prevede che sia io a scegliere il legale?

SI. L’assicurato ha diritto di scegliere liberamente il legale cui affidare la tutela dei propri interessi, indicandolo alla Società contestualmente alla denuncia sinistro. Se sceglie un legale non residente presso il Concordatario del Tribunale competente, la società garantirà gli onorari del domiciliatario, con il limite della somma di € 3.500.

*Le informazioni riportate non costituiscono contratto e non impegnano il broker o l’assicuratore per il quale valgono le condizioni contrattuali sottoscritte tra le parti. Leggere attentamente il set informativo di polizza prima della sottoscrizione.

Recommended Posts