Polizza sciatori: in vigore dal 1° gennaio l’Assicurazione obbligatoria per sciare in Italia

 In News

La polizza sciatori è obbligatoria. Lo dice il Decreto legislativo numero 40 sancito il 28 febbraio 2021, in vigore ufficialmente dal 1° gennaio 2022. Scopri la polizza e le coperture coperte dall’assicurazione dedicata.

Entra in vigore ufficialmente il 1° gennaio 2022 la legge sull’assicurazione obbligatoria per sciare in Italia con sanzioni di carattere amministrativo per chi non la possiede che vanno da 100 a 150 euro, oltre al ritiro dello skipass.

Come saprai, il Decreto Legislativo numero 40 del 28 febbraio 2021, passato in sordina per la sospensione delle attività sciistiche della scorsa stagione, ha introdotto anche l’obbligo di assicurazione RCT (Responsabilità Civile verso Terzi) per chiunque acceda alle piste da sci a partire dal 1° gennaio 2022.

Articolo 30 del Decreto Legislativo 40/2021: cosa dice la polizza sciatori

Se pratichi sci a livello non professionale, oppure lo snowboard, per l’intera stagione invernale, per un week-end oppure di tanto in tanto, sappi che dal 1° gennaio 2022 devi essere in regola. Il Decreto Legislativo numero 40 del 28 febbraio 2021, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3 aprile 2020 ) stabilisce che:

“Lo sciatore che utilizza le piste da sci alpino deve possedere una assicurazione in corso di validità che copra la propria responsabilità civile per danni o infortuni causati a terzi. È fatto obbligo in capo al gestore delle aree sciabili attrezzate, con esclusione di quelle riservate allo sci di fondo, di mettere a disposizione degli utenti, all’atto dell’acquisto del titolo di transito, una polizza assicurativa per la responsabilità civile per danni provocati alle persone o alle cose.”

Polizza sciatori obbligatoria per sciare in Italia

Entra in vigore ufficialmente il 1° gennaio 2022 la legge sull’assicurazione obbligatoria per sciare in Italia con sanzione di carattere amministrativo per chi non la possiede che vanno da 100 a 150 euro, oltre al ritiro dello skipass.

La legge delinea un cambiamento rispetto alla precedente normativa che imponeva al gestore degli impianti di stipulare un “contratto di assicurazione ai fini della responsabilità civile per danni derivabili agli utenti e a terzi per fatti derivanti da responsabilità del gestore”. Ora è lo sciatore che deve dotarsi di assicurazione con responsabilità civile verso terzi.

Sciatori: il concorso di colpa

Fermo restando dal 1° gennaio 2022 l’obbligo di stipula dell’assicurazione RCT per sciare, è il caso di conoscere un altro aspetto dell’articolo 28 del Decreto legislativo che prevede:

Nel caso di scontro tra sciatori, si presume, fino a prova contraria, che ciascuno di essi abbia concorso ugualmente a produrre i danni eventualmente occorsi.

Questo significa che ad esempio molti degli incidenti che accadono sulle piste verranno presumibilmente considerati come concorso di colpa, a meno di accertamenti da parte delle forze dell’ordine. Nel caso di concorso di colpa non è garantito che si coprano le spese mediche per sé, e in questo caso potrebbe essere utile stipulare una propria assicurazione infortuni che non è obbligatoria ma che ci sentiamo di consigliare.

Per concludere, la legge stabilisce che è vietato sciare sotto l’effetto di alcolici (il che potrebbe configurarsi come un’aggravante e addirittura annullare le coperture assicurative) e che il casco sarà obbligatorio per i minorenni.

Come adeguarsi alla normativa?

Il nostro consiglio come broker è di valutare una soluzione assicurativa flessibile, che possa ad esempio coprire sia il capofamiglia che gli altri componenti, con una durata variabile dal giornaliero allo stagionale. La nostra mission è quella di trovare la soluzione più adatta per i nostri clienti, per questo collaboriamo con le migliori compagnie assicurative per offrire il meglio. Abbiamo uno staff specializzato a tua disposizione per scegliere la soluzione assicurative più vantaggiosa e formulata ad hoc per le tue esigenze sportive e famigliari a prezzi assolutamente competitivi.

La nostra proposta assicurativa per lo sciatore

Il nostro consiglio per vivere serenamente e in piena regola le prossime vacanze sulla neve è di avere una copertura su due fronti:

  • Responsabilità Civile dello Sciatore OBBLIGATORIA
  • Copertura delle spese mediche da sostenere nel caso di infortunio (spese ospedaliere, indennità da ingessatura, visite specialistiche, rientro dell’assicurato convalescente, etc.)

Formula la tua polizza sciatori con BIG Insurance Brokers. Scrivici ora!

*Le informazioni riportate non costituiscono contratto e non impegnano il broker o l’assicuratore per il quale valgono le condizioni contrattuali sottoscritte tra le parti. Leggere attentamente il set informativo di polizza prima della sottoscrizione.

Immagine contenute nell’articolo by freepik

Recommended Posts