In Approfondimenti, Aziende, fideiussione, News, PNRR

Fideiussione assicurativa: è stata accredita all’Italia anche la quarta rata del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), scopri perché è meglio la fideiussione assicurativa per partecipare alle gare d’appalto.

Non ci sono solo gli istituti bancari a offrire il proprio sostegno alle imprese: ci sono anche le assicurazioni. Scopri come BIG Insurance Brokers può sostenere il futuro della tua impresa.

PNRR, accreditata all’Italia la quarta rata da 16,5 miliardi di euro

Come è noto, lo scorso novembre la Commissione europea ha approvato la richiesta di pagamento dell’Italia per la quarta rata del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) per una cifra di 16,5 miliardi di euro e aggiorna l’incasso totale a circa 102 miliardi, più della metà dell’intero finanziamento che in tutto vale 194,4 miliardi. Questo importo è stato destinato alla missione 6, per sostenere riforme e investimenti fondamentali a favore del Servizio Sanitario Nazionale, da realizzarsi entro il 2026. 

Quanto spetta alla Sanità? 

I fondi sono stati così suddivisi:  

  • 7 miliardi di euro rafforzamento delle prestazioni erogate grazie al potenziamento e alla creazione di strutture e presidi territoriali come Case della Comunità e gli Ospedali della Comunità, rafforzamento assistenza domiciliare, sviluppo della telemedicina e una più efficiente integrazione con tutti i servizi socio-sanitari; 
  • 8,63 miliardi di euro per il rinnovamento e l’ammodernamento delle strutture tecnologiche e digitali esistenti, il completamento e la diffusione del Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), una migliore capacità di erogazione e monitoraggio dei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) e il rafforzamento della ricerca scientifica e della formazione del personale sanitario. 

(fonte: Senato) 

La Consip 

La Consip, Concessionaria Servizi Informativi Pubblici), la società per azioni del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF), si occupa di acquistare beni e servizi per la Pubblica Amministrazione.  Al servizio del Ministero dell’Economia e Finanze da oltre 20 anni, Consip S.p.A. è la Centrale Nazionale per gli Acquisti della PA e attua in sinergia con il Ministero i più rilevanti Programmi di riqualificazione, efficienza e innovazione della spesa pubblica del Paese.  La Consip fa incontrare ogni anno oltre 130.000 imprese e 13.000 amministrazioni, per negoziare più di 500.000 contratti di acquisto, pari a un valore di oltre 25 miliardi di euro (1% di PIL). 

(fonte: Consip) 

La fideiussione obbligatoria 

Per partecipare ad una gara d’appalto pubblica per lavori, servizi e/o forniture, esiste l’obbligo, per l’azienda che partecipa, di presentare una fideiussione per appalti pubblici, a titolo di cauzione provvisoria. 

Per l’aggiudicazione poi, vige l’obbligo di presentare, come garanzia del pieno adempimento della tua prestazione, la cauzione definitiva, solitamente pari al 10% dell’importo del contratto d’appalto. 

Dove richiedere la fideiussione? 

Benché sia consuetudine rivolgersi a un istituto bancario per richiedere una fideiussione è opportuno sapere che vi è un’altra via, più breve e veloce. In un mercato fluttuante, aggravato da una situazione geopolitica ed economica instabile, infatti, avviare una fideiussione bancaria potrebbe non essere la scelta più veloce, efficace e vantaggiosa. Probabilmente neanche la più facile da ottenere. 

L’alternativa è quella di rivolgersi ad un broker, che troverà per l’azienda la migliore soluzione di fedeiussione assicurativa fra le tante presenti sul mercato, con maggiori garanzie di tutela nonché un più facile e immediato accesso al credito.  

Come scegliere una compagnia assicurativa specializzata? BIG da oltre vent’anni aiuta le imprese a tutelarsi con soluzioni di tipo assicurativo.

BIG Insurance Brokers, broker indipendente da oltre vent’anni, grazie alla sua ampia rete di compagnie nazionali ed internazionali è in grado di aiutare le aziende ad ottenere in tempi brevissimi il rilascio di fideiussioni richieste per la partecipazione alle gare d’appalto Consip. 

BIG Insurance Brokers, non solo è in grado di aiutare le aziende ad ottenere rilascio di garanzie fideiussorie ma grazie ai suoi specialisti in questo campo mette a disposizione il suo know-how per la partecipazione a gare o bandi. 

Perché scegliere la fideiussione assicurativa

Il più utile vantaggio della fideiussione assicurativa è anzitutto la possibilità concreta dell’ottenimento del finanziamento/servizio richiesto. Secondariamente, ma non meno vantaggioso, è la velocità dell’erogazione. Inoltre è garanzia di tutela sui propri beni. Chiamaci per approfondire con un nostro esperto le differenze!

Quanto costa la fideiussione assicurativa

Il costo della fideiussione assicurativa è inversamente proporzionale alla solidità del richiedente (maggior rischio per il fideiussore, maggior costo per il cliente) e direttamente proporzionale alla durata.  Il prezzo di una polizza fideiussoria va dunque calcolato caso per caso. In ogni caso, il costo di una fideiussione assicurativa si rivela inferiore rispetto a quella bancaria. Anche il tempo di erogazione è comunemente più veloce. Vuoi ricevere maggiori informazioni? Contattaci ora, un nostro esperto ti aiuterà a scegliere la soluzione migliore per la tua impresa. 

*Le informazioni riportate non costituiscono contratto e non impegnano il broker o l’assicuratore per il quale valgono le condizioni contrattuali sottoscritte tra le parti. Leggere attentamente il set informativo di polizza prima della sottoscrizione.

Recommended Posts